Scienze, attacco alle opinioni degli studenti!

Pubblicato il 10 marzo 2009 | Autore: | Categoria: Dipartimenti, Scienze M.M. F.F. e N.N.

Un precedente che potrebbe procurare danni irreversibili. Un attacco frontale mascherato dalle solite e banali migliori intenzioni. E’ quello che si sta consumando tra le mura della facoltà di Scienze MM. FF. NN.: il consiglio di facoltà ha approvato, col deciso e totale dissenso da parte dei nostri rappresentanti, una modifica di regolamento didattico di facoltà che va a ledere i diritti degli studenti.

Si vuole minare il ruolo degli studenti all’interno della Commissione Paritetica, un organo satellite al Consiglio di Facoltà dall’importanza critica.
La Commissione Paritetica è l’organo che ha il compito di verificare e valutare l’attività didattica, propone iniziative per migliorare l’organizzazione didattica ed esprime pareri sui regolamenti didattici e sull’effettiva coerenza tra CFU e obiettivi formativi.

E’ proprio su quest’ultimo punto che la situazione si fa drammatica. Su iniziativa promossa dal preside della Facoltà di Scienze MM. FF. NN., si sta tentando di rimuovere gli studenti da questo compito, inibendo quindi gli stessi studenti dall’avere una voce in capitolo sull’organizzazione didattica.
Con questa modifica di regolamento, gli studenti non avranno più il diritto di esprimere il proprio punto di vista sui contenuti didattici e sulle offerte formative.

La modifica, in questi giorni, è al vaglio della Commissione Didattica di Ateneo e del Senato Accademico. E’ nostro dovere prendere atto della situazione e farci carico della difesa di un nostro sacrosanto diritto: quello di esprimere le nostre opinioni per far si che queste siano di aiuto all’arricchimento delle offerte formative dei vari corsi di laurea, come è stato in tutti questi anni.

Lascia un commento