Che cosa ne sarà dell'Università…

Pubblicato il 9 aprile 2009 | Autore: | Categoria: In evidenza

In questi momenti di dolore e sconforto, non si può non pensare a cosa sarà.
Le informazioni che si rincorrono sui media, rispetto eventuali trasferimenti o iscrizioni in altri Atenei non sono fondate e sono solo ipotesi non tutte perseguibili e non tutte veritiere.

Abbiamo avuto modo di incontrare il Rettore, ed al momento si sta valutando l’agibilità degli edifici dell’Ateneo dell’Aquila, e si sta mettendo in atto tutto il possibile.

È stato riattivato il sito d’ateneo www.univaq.it, è una versione provvisoria, ma è l’unica fonte di informazioni ufficile per ciò che riguarda l’Università dell’Aquila.

Tags: , , ,

5 commenti
Lascia un commento »

  1. IL 15 APRILE SI TERRA’ ANCHE UNA RIUNIONE DEL SENATO ACCADEMICO, COME SI PUò LEGGERE ANCHE TRA GLI AVVISI DEL SITO DELL’UNIVERSITA’, PER COMINCIARE A PIANIFICARE LE PRIME MISURE DI EMERGENZA PER APPELLI DI LAUREA ED ESAMI.
    QUINDI TUTTO CIò CHE SENTITE PRIMA DI QUESTA DATA E’ INFONDATO.
    PER GLI STUDENTI DI INGEGNERIA:
    DI CONCERTO COL PRESIDE FOSCOLO STIAMO RACCOGLIENDO E CATALOGANDO DATI DEGLI STUDENTI, PER CORSO DI LAUREA.
    SE QUALCUNO NON L’AVESSE ANCORA FATTO, PUò INVIARE I DATI ANCHE A ME, CORSO DI LAUREA, MATRICOLA,NOME E COGNOME.
    IL MIO INDIRIZZO DI POSTA è alessiaettorre@hotmail.it

    ALESSIA ETTORRE, PRESIDENTE DEL CONSIGLIO STUDENTESCO

  2. errata corrige indirizzo di posta:
    alessiaettorre@gmail.com

  3. STUDENTI DI INGEGNERIA:
    IL PRESIDE FOSCOLO CERCAVA PER IL MOMENTO SOLO GLI INDIRIZZI DEI LAUREANDI DI APRILE.
    IN OGNI CASO NON DIFFONDETE I VOSTRI DATI VIA SMS O VIA MAIL. ATTENIAMOCI SOLO ALLE FONTI UFFICIALI, CIOE’ IL SITO DELL’UNIVERSITA’.
    ALESSIA ETTORRE

  4. Mozione Senato Accademico 6 maggio 2009

    Programmazione attività didattica, conclusione delle lezioni dell’anno accademico 2008/09 – periodo maggio/giugno 2009
    Il Senato Accademico si impegna a garantire a tutti gli studenti dell’Ateneo uniformità di trattamento. Questo deve essere il principio ispiratore della programmazione messa in atto per la conclusione delle attività didattiche del secondo semestre.

    In particolare il Senato Accademico stabilisce per i corsi di laurea delle varie Facoltà, quattro linee di azione possibili:
    1- il Corso di laurea, qualora delocalizzato in altra sede, deve garantire, tramite opportune convenzioni quadro con gli enti locali, vitto e alloggio gratuiti in un unico progetto didattico modello campus;
    2- il corso di laurea, se non in grado di garantire il rispetto del punto 1, replica il medesimo insegnamento in tre canali localizzati nelle zone di: L’Aquila, Marsica, Zona Costiera;
    3- il corso di laurea continua l’attività didattica esclusivamente nelle strutture sicure, anche temporanee, dell’Aquila;
    4- il corso dichiara la fine dell’attività didattica frontale, con l’obbligo tassativo di rendere disponibile il materiale didattico on-line.

    Programmazione attività didattica per l’Anno Accademico 2009/2010
    Il Senato Accademico si impegna per l’Anno Accademico 2009/2010 a localizzare l’attività didattica di tutti i corsi di laurea esclusivamente a l’Aquila.
    Gli organi Accademici si impegnano da subito ad effettuare una ricognizione puntuale delle effettive necessità per la ripresa dell’attività didattica dell’A.A. 2009/10.
    A partire da questa analisi, si dovranno richiedere al Governo, alla Protezione Civile e a tutti gli attori istituzionali soluzioni che consentano l’effettivo espletamento delle attività formative.
    Inoltre, nella fase di programmazione dell’offerta formativa per il prossimo anno accademico, il Senato Accademico stabilirà con la Regione Abruzzo e la Protezione Civile i servizi, quali trasporti, alloggi e borse, necessari a garantire agli studenti una piena fruizione delle attività didattiche.
    L’Aquila, lì 6.5.2009

    p. Unione degli Universitari
    Luca Santilli
    Mauro Pettinaro

  5. Ciao a tutti sono aquilano anch’io e sono iscritto al 3° anno del corso di restauro e conservazione del patrimonio storico artistico e culturale presso l’università degli Studi di L’Aquila .Tale corso prevede una serie di tirocini da svolgere come esperienza lavorativa nel settore della pietra e della carta..
    Lo scorso anno a L’Aquila non ci hanno offerto strutture per poter esercitare detti tirocini e ci hanno ospitato a Roma presso il museo dei fori imperiali (solo per il lapideo), dove abbiamo lavorato su reperti rinvenuti negli anni trenta. E’ stata , un’esperienza di lavoro unica anche per la presenza di docenti specializzati nel settore.
    Anche quest’anno dovremmo ripetere i tirocini per il completamento delle ore .Mi chiedo se in questo momento particolare, dove ci sono molti reperti da catalogare e ripristinare ,sia più doveroso e dignitoso farci operare in collaborazione con la nostra città medievale distrutta dal terremoto oppure questa università ci vuole ancora catapultare in altre località ? Studenti del Corso e altri che vorranno interessarsi a questa materia facciamo una preghiera di interessamento a tutti i docenti e collaboratori di questa Università affinchè questo corso non si spenga oggi e negli anni a venire, anzi, ne andrebbe necessariamente favorita la rinascita per il bene della nostra Università e della nostra città.

    Con alta considerazione a tutti.

    Virginio