Udu: Regione Abruzzo garantisca trasporti gratuiti sulla L'Aquila-Rieti

Pubblicato il 29 gennaio 2010 | Autore: | Categoria: In evidenza

Nei giorni scorsi è comparso un comunicato dell’ASM-Rieti in cui si comunicava la soppressione dal 29 gennaio delle corse dedicate agli universitari sulla linea L’Aquila-Rieti, a causa del mancato rinnovo della convenzione con la Regione Abruzzo.

L’Unione degli Universitari chiede alla Regione Abruzzo di garantire a tutti gli studenti provenienti dai comuni del Reatino di continuare a viaggiare gratuitamente, anche autorizzando l’utilizzo della tessera distribuita dall’Università sulla linea ferroviaria Rieti-L’Aquila, gestita dalle FCU.

Questa scelta chiaramente deve comportare un potenziamento, da parte dell’Ama, delle corse che collegano le stazioni dell’Aquila e di Sassa alle varie sedi universitarie.

Gli studenti chiedono quindi alla Regione Abruzzo maggiore chiarezza, anche in considerazione delle ultime comunicazioni a mezzo stampa, su come sarà organizzato il servizio di trasporto dedicato per gli studenti universitari.

L’Udu coglie inoltre l’occasione per richiedere alla Regione Abruzzo e all’Università dell’Aquila, per quanto di competenza, di permettere agli studenti pendolari da Roma di poter accedere alla tessera gratuita e di poterla utilizzare sulla linea Arpa L’Aquila-Roma.

È incredibile, infatti, che a tutt’oggi questa categoria di studenti non possa usufruire del trasporto gratuito, creando una disparità di trattamento insopportabile.


AMA e ARPA, ripristinato il terminal a Collemaggio

Riportiamo dal sito dell’ARPA:

Da sabato 30 gennaio 2010 il capolinea del trasporto extraurbano dell’ARPA all’Aquila è di nuovo Collemaggio: pertanto, a seguito della disposizione dell’Amministrazione comunale del capoluogo regionale, il luogo di partenza e di arrivo dei bus sarà spostato da viale Gran Sasso al primo livello interrato del parcheggio di Collemaggio.
Ne consegue che gli stalli di partenza e di arrivo dei mezzi saranno quelli utilizzati prima del 6 aprile 2009.
Non cambiano neppure i percorsi dei bus in entrata ed in uscita dalla città, né le fermate attive prima del sisma dell’aprile scorso.
I titoli di viaggio si potranno acquistare presso la biglietteria mobile della società Sistema funzionante al piano terra della struttura del Terminal.

Un avviso analogo è comparso anche sul sito dell’AMA.

I commenti sono chiusi