TASSE SECONDE LAUREE, PRONTA L’AZIONE LEGALE

Pubblicato il 14 dicembre 2014 | Autore: | Categoria: In evidenza, Primo Piano

In queste ore abbiamo ricevuto dal nostro avvocato Bonetti tutto il materiale utile ad avviare un’azione legale nei confronti dell’Ateneo affinché quest’ultimo corregga la guida tasse pubblicata ed applichi la procedura corretta agli studenti iscritti per il conseguimento di un titolo di studio di livello pari o inferiore ad uno di cui già in possesso.

Infatti, nel mese di settembre, l’Ateneo ha pubblicato sul sito una guida alle tasse universitarie in cui affermava che gli studenti in questa condizione fossero esclusi da ogni sconto sulla tassazione, compresi quelli di reddito. Le motivazioni addotte dall’amministrazione alla nostra richiesta di spiegazioni sul perché in una semplice guida fosse riportata una norma mai stabilita in nessun consiglio sono risultate non veritiere. Per questo motivo abbiamo deciso di avviare questa azione legale per tutelare gli studenti da una procedura illegittima che l’amministrazione dell’Ateneo sta applicando a loro spese.

Vi lasciamo qui sotto il testo della diffida e la delega che serve per partecipare.

Testo diffida

delega

COME PARTECIPO?

L’avvocato Bonetti è convenzionato con l’UDU quindi ai partecipanti al ricorso chiediamo di tesserarsi all’associazione pagando la quota di 10€.

Basta scaricare la delega, stamparla completare i campi con i propri dati personali, firmarla e consegnarla a mano presso le aulette udu (poli Coppito,Roio, Ex-Optimes) o presso la sede in Via Veneto 6.

VOGLIO PARTECIPARE MA NON POSSO CONSEGNARE LA DELEGA A MANO?

Se per qualsiasi motivo non puoi consegnare la delega direttamente nei punti udu o in sede, una volta completata (in tutti i suoi campi) scannerizzala  e inviala all’indirizzo supportolegale@uduaq.org

Per quanto riguarda il pagamento della tessera verrai ricontattato al più presto.

 

 

 

5 commenti
Lascia un commento »

  1. Io sono iscritta alla seconda laurea in Filosofia, non ho pagato la prima rata perché pensavo di laurearmi a marzo 2015 ma le cose non stanno andando bene perciò avevo in mente di rimandare tutto a luglio 2015, ma ho appena saputo che sarei condannata a pagare oltre la prima rata + la mora, anche la seconda rata senza esonero. Mi sembra pazzesco che dal 30 aprile, giorno della scadenza della seconda rata, a luglio, quando ci sarà la sessione di laurea, quindi per 3 mesi scarsi, io debba pagare l’importo totale per l’intero anno accademico. Per fare cosa poi? Solo per discutere la tesi di laurea. Mi sembra una gravissima ingiustizia.

  2. Ciao Giusy,
    anche io sono nella tua stessa situazione! Devo pagare quasi mille euro x laurearmi a luglio.. È assurdo!

  3. Salve a tutti. Mi sento realmente molto sollevata dalla possibilità di quest azione legale, perché è davvero una profonda ingiustizia la totale mancanza di esonero. Io ho una laurea in Lingue V. O. conseguita nel 2015 con 110 e lode, nonché la laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche conseguita nel 2012 sempre con 110 e lode. Altresi ho un reddito di appena 12.000. Pagare 850 euro, senza Ad esempio neanche la possibilità di una rateizzazione è folle. Ho più volte scritto all Ufficio Tasse ma non ho mai ricevuto risposta.
    Parteciperò senz altro a quest azione legale, quantomeno per un principio di giustizia. Perché se l’ Università, con tutti i problemi economici che ci possono essere per carità, si riduce a far cassa è veramente vergognoso.

  4. Errata corrige: 2005 e non 2015!

  5. Ho bisogno di aiuto: sono una seconda laurea, fuori corso e nel 2013 ero disoccupata, quindi risulto a carico della mia famiglia (pensionati).
    Partecipo all’azione legale e sto inserendo finalmente l’Isee Università:
    – Devo dichiarare di richiedere i benefici di reddito ? Visto che rientro nella II fascia contributiva?
    – Posso dichiarare la mia disoccupazione? O il mio reddito non è “INCIDENTE” sul quello totale del nucleo familiare?
    – Ci sono novità per chi vuole tesserarsi all’UDU ma ancora non puo’ venire a L’Aquila?
    Spero in una risposta e vi ringrazio per tutto il lavoro che state facendo.