RITARDO NEI RIMBORSI PER GLI STUDENTI BORSISTI DELL’A.A.15/16, SI VALUTANO EVENTUALI AZIONI LEGALI

Pubblicato il 1 marzo 2017 | Autore: | Categoria: Comunicati Stampa, Primo Piano

Gli universitari risultati idonei e beneficiari per la borsa di studio erogata dall’Adsu L’Aquila per l’a.a. 15/16, nonostante quanto legiferato dal “D.Lgs 68 del 2012”, non hanno ancora ricevuto il rimborso del pagamento delle tasse universitarie di quell’anno accademico.

I ragazzi che hanno diritto al rimborso provengono da un nucleo familiare con reddito medio-basso, motivo per cui è importante tornare in possesso della cifra al fine di poter affrontare le spese ordinarie di uno studente universitario; è quindi facile intuire il disagio che possa creare la sottrazione di una ingente somma di denaro. La nostra associazione ha riportato la problematica all’interno degli organi interessati, producendo mozioni e pretendendo delucidazioni. Purtroppo, le risposte ricevute fino ad oggi, non hanno chiarito la vicenda posticipando, anzi, l’individuazione di una soluzione soddisfacente.

Proprio questa settimana è uscito, ancora una volta in ritardo, l’elenco definitivo degli aventi diritto al rimborso della seconda rata dell’anno accademico 2014/2015. E’ inaccettabile che una condizione del genere si verifichi nuovamente.

Di fronte a questa continua mancanza di chiarezza e di soluzioni, la nostra associazione sta procedendo all’applicazione di tutti gli strumenti a disposizione, fra cui quello di procedere per vie legali contro l’Ateneo. Gli studenti hanno diritto al rimborso e l’ateneo ha il dovere di fornirlo senza escamotage, senza “accrediti immaginari”, senza ulteriori temporeggiamenti.

Tutti coloro che vorranno aderire all’iniziativa legale dovranno seguire le seguenti istruzioni:

Compilare il presente FORM prestando attenzione ad ogni singolo campo ed informazione richiesta.
Scaricare la PROCURA per la presa in carico da parte nostra del vostro caso (la procura dovrà essere stampata in duplice copia, compilata e sottoscritta direttamente dall’interessato).
Effettuare un bonifico di euro 10,00 (quota per la tessera dell’UDU) utilizzando le coordinate bancarie che trovate allegate di seguito.
Scaricare il MODULO per la tessera dell’UDU da compilare e sottoscrivere.
Per aderire è necessario:

Fotocopia documento identità e codice fiscale.
Due procure debitamente sottoscritte e compilate in originale.
Copia del bonifico effettuato.
Modulo della tessera UDU compilato.

Tutta la documentazione (eventualmente anche il pagamento della tessera) dovrà essere consegnato ai rappresentanti:

-presso il Box UDU al primo piano di Coppito 2
-presso l’aula D1.45 del blocco 11A
-presso l’aula A+1.14 del Polo di Roio
-presso l’auletta UDU al 4° piano del polo di Scienze Umane
-presso la nostra sede in via V. Veneto 6, 67100, L’Aqui

Nonché anticipata via e-mail all’indirizzo dirittoallostudio.uduaq@gmail.com scrivendo nell’oggetto della comunicazione “RIMBORSO UDU L’AQUILA”

COORDINATE BANCARIE PER BONIFICO:

Denominazione intestatario: “Associazione Il Muro – Udu L’Aquila”

IBAN: IT12A0538703797000000134305

Causale: “TESSERAMENTO PER PROCURA LEGALE”

I commenti sono chiusi