Ed ora: giovedì 30, ore 9:30, Fontana Luminosa!

Pubblicato il 27 ottobre 2008 | Autore: | Categoria: In evidenza

Eravamo in 5000 ieri davanti alla Prefettura a manifestare liberamente e civilmente il nostro dissenso nei confronti della legge 133, contro i tagli all’FFO e contro la privatizzazione dell’università pubblica.
L’appuntamento ora è per il 30 ottobre, alle 9:30 alla Fontana Luminosa, dalla quale partirà un corteo che arriverà sotto la Prefettura, per dialogare con il prefetto Aurelio Cozzani, assente durante il corteo di giovedì sera.
All’interno, foto, video e testimonianze da tutti i partecipanti!
Se volete contribuire con foto e video, mandate il materiale a redazione@uduaq.org.

5000

5000 2

11 commenti
Lascia un commento »

  1. grandi continuate cosi…all attacco:)

  2. Grazie a voi che ci avete cordinato!!!
    Sono uno studente della facoltà di Ingegneria, presente come altri 5000 alla manifestazione (e all’assemblea a Roio)
    Andiamo avanti!!!!
    MAI MAI MAI NON CI FERMEREMO MAI!!!!

  3. Io purtroppo non c’ero fisicamente causa forze maggiori,ma ho avuto il piacere di constatare la grande riuscita del NOSTRO corteo.E’ arrivato il momento di far capire a questi “cattivi” politici che il paese è il nostro,non possono stravolgere le cose con un colpo di penna senza neppure conoscere la realtà che li circonda,la scuola in questo caso.Ogni volta la scuola è la prima istituzione ad essere colpita in maniera scellerata,come se ricerca ed istruzione fossero l’ultima cosa in questo paese.E magari Berlusconi sta già pensando ad una scalata all’università dell’aquila o a addirittura alla sapienza di roma,è ridicolo.L’università deve rimanere pubblica,e questi politici devono gestire il potere che gli abbiamo “prestato”in maniera tale che la scuola diventi migliore,non è possibile che ad ogni riforma si torni indietro di 30 anni.Scusate se mi sono dilungato ma sto inca..ato rosso 😉 !Noi andiamo avanti…

  4. Mi chiedo se sarà possibile giovedì eguagliare o migliorare il numero di persone… Poi penso: basta che ognuno di noi coinvolga un amico che non era presente ieri e saremo 10.000!!!
    LORO NON MOLLERANNO MAI, NOI NEPPURE!!!

  5. La prima foto è fantastica!!
    5000 persone che fanno corteo la sera, sotto la pioggia, mentre nelle facoltà non ci sono lezioni sono state la miglior risposta a tutti quelli che ogni giorno dicono che la protesta è solo un modo per non andare a lezione!
    Noi in piazza per protestare…il prefetto a casa”per impegni istituzionali”, il mezzelfo Brunetta gli avrà fatto by-passare i tornelli; cominciamo a vedere chi sono realmente quelli che cercano scuse per non fare il loro lavoro!!!

    a staff facciamoci un applauso perchè l’aquila tutta sta gente coordinata così non l’ha mai vista!!

  6. Vi informo che il prefetto era a messa a Cansatessa. Questa era la cerimonia, evidentemente lunghissima, dalla quale non è potuto sfilarsi….

  7. non ha potuto sfilarsi…
    o
    non si è potuto sfilare…

    scusate la sintesi sballata

  8. @ Matteo il chimico
    Un gran merito va anche alla civiltà dei ragazzi che hanno partecipato e sulla quale dobbiamo basare ogni nostra contestazione, per non dar adito a finte polemiche. Grandi, veramente grandi, tutti quanti 🙂

    @ spia
    Il messaggio era comunque chiaro 🙂

  9. @ spia
    si decisamente chiaro…
    fin troppo purtroppo, ma noi nn ci perdiamo d’animo!!!

    @ Paolo Bozzelli
    hai perfettamente ragione, un corteo con dei manifestanti da prendere come esempio,dalla nostra manifestazione non poteva nascere nessuna critica, ma quoto alla grande il commento di matteo il chimico, un’oraganizzazione a dir poco eccellente
    COMPLIMENTI A TUTTI!!!

  10. Il 30 è una sfida. Gli universitari in corteo dalla mattina.
    Spargete la voce, passateparola, convincente tutti.

  11. […] di studenti universitari, come non si era mai visto in città (ricordiamo le manifestazioni del 23 ottobre e del 30 ottobre, ndr). Anche per questo motivo alla manifestazione nazionale indetta dalle due […]